Home » Sport » Running » LA GINKGO STAFETTEN È TUTTA PER “NONES SPORT”

LA GINKGO STAFETTEN È TUTTA PER “NONES SPORT”

Come sempre a trionfare alla Ginkgo Stafetten, oggi si è disputata la settima edizione, è lo sport, è il divertimento ed un pizzico di goliardia, almeno nei nomi delle staffette partecipanti. È ormai un must.

A Castello di Fiemme (TN) le cinque frazioni della gara podistica hanno messo a dura prova, complice il caldo, una cinquantina di formazioni, ma c’è stato anche chi ha voluto affrontare individualmente i 30 km della Ultra Ginkgo, ovvero le cinque frazioni una in fila all’altra.

A fare il botto stavolta è stato il team Nones Sport che ha dominato la gara assoluta e maschile, e ha stra-dominato anche in quella femminile. Difficile trovare il verbo adatto per descrivere il successo del Team Fiore nella gara staffette mix, visto che ha rifilato ai secondi ben 24’. Infine chapeau ai dominatori della “Ultra”, quell’Alessandro Vuerich primo anche nel 2017, e la bellunese Laura Bertoldin, la più stupita di tutte sul traguardo, non sapendo di essere sul gradino più alto del podio.

Innanzitutto start d’eccezione con il CT della nazionale di pallavolo Gianlorenzo Blengini e con Ivan Zaytsev, in allenamento in Val di Fiemme a preparare il loro Mondiale, con tante richieste di selfie ed il presidente Alberto Nones del GS Castello a consegnare il gagliardetto ufficiale della società. Ma appena lo speaker Mario Broll – l’inventore della Ginkgo Stafetten insieme a Carmine Tomio – ha dato il via è iniziata la bagarre.

Nessuno si aspettava la fuga fulminea di Danilo Gritti (Team Molinari1) capace di arrivare al primo cambio con 30” su Giacomo Gabrielli (Globulo Nero) e 1’48” su Alex Ceschini (Nones Sport). La seconda frazione ha messo in carreggiata i due team favoriti, appunto Nones Sport e Globulo Nero. A quel punto il confronto diretto è stato tra i due team fiemmesi. Francesco Mich con un significativo “Best Time” ha dato il la al successo grazie anche a Gabriele Coser, Daniele Sieff e Michele Vaia che hanno badato a controllare la situazione. Alla fine i ragazzi del Globulo Nero, quattro dei quali della nazionale under 23 di fondo, si sono arresi, finendo secondi a 3’51”, ma davanti ai bergamaschi del Team Molinari1. “Eravamo arrivati qui per vincere – hanno detto in coro a fine gara gli atleti del Team Nones – ed eccoci sul podio!”.

Le cinque ragazze del Nones Sport, tre trentine e due bresciane, hanno letteralmente spadroneggiato. Sophia Favalli, Sofia Trettel, Elisa Ducoli, Luna Giovannetti e Linda Palumbo hanno fatto segnare ciascuna il miglior tempo di frazione e in totale hanno staccato di 13’ le rivali del “Team Belle e Brave”, nome decisamente azzeccato per Ilenia Defrancesco, Veronika Broll, Francesca Franchi, Agata Marchi e Giorgia Felicetti, tutte atlete o “ex” di livello.

Ancor più schiacciante il successo nella categoria “mix”. Roberto Pasero, Mara Battisti, Andrea Rinaldi, Arianna Pasero e Mattia Guglielmi hanno subito acceso il turbo e hanno fatto il vuoto. Basta dire che la formazione “Fiore Team” si ritrova a fine gara con 24’ sul team I Marzolini, una gara che sulla carta sembrava molto bilanciata, ma alla fine il terzo frazionista si è trovato in difficoltà ed il team è finito in gran ritardo.

Alessandro Vuerich ha bissato la vittoria dello scorso anno nella Ultra Ginkgo. In verità, sulle prime il successo è stato accreditato a Paolo Volpari, ma ad un controllo mancava un passaggio nel bosco e così una piccola penalizzazione l’ha retrocesso al secondo posto, davanti all’ex campione delle marathon sugli sci Marco Cattaneo, in crisi con l’acido lattico nel finale.

Tra le donne ‘Ultra’ Laura Bertoldin ha appreso dalla nostra intervista di essere la vincitrice. Lei era in gara secondo il più nobile spirito decoubertiano, ma evidentemente al posto delle scarpette aveva dei missili.

Un paio di formazioni avevano fatto parlare alla vigilia. Le “Gazzelle Stazionarie” hanno fatto notizia perché la squadra era composta dall’ex fondista carabiniera ora in forza alla stazione di Molina di Fiemme, Daniela Jellici, dalla comandante della medesima caserma Paola Maddalozzo, quindi dai carabinieri di Predazzo, Trento e Cavalese Lorenzo Carloni, Mirko Cucco e Domenico Lufrano. Hanno chiuso al 10° posto tra le staffette mix: hanno cercato più l’anonimato che la ribalta, ma la loro presenza ha dimostrato davvero l’attaccamento al territorio.

Nelle prossime riunioni di società i cinque presidenti Nicola Polesana, Alberto Nones, Pierangelo Vanzo, Mariano Tomasini e Alan Barbolini dovranno dividersi tra complimenti e ‘sfottò’. Erano in gara con una fiammante maglietta azzurra con la scritta sulla schiena “The Presidents” ed hanno dimostrato che davvero lo sport “accomuna” e non divide. Il loro 23° posto non è certo l’ultimo in classifica.

Insomma, caldo a parte e qualche piccolo errore di percorso nel bosco, la Ginkgo Stafetten va in archivio con un bel successo e pronta a replicare nel 2019.

Il GS Castello ancora una volta ha dato spicco di organizzazione e capacità, alla fine la ricca premiazione e l’affollato pasta party hanno chiuso una giornata da incorniciare.

Info: www.gscastello.it

Classifiche MEN

1 Team Nones Sport Men 01.51.09 (Ceschini Alex, Coser Gabriele, Mich Francesco, Sief Daniele, Vaia Michele); 2 Team Globulo Nero 01.55.00 (Gabrielli Giacomo, Comai Davide, Daprà Simone, Hellweger Michael, Ventura Paolo); 3 Team Molinari1 01.55.09 (Gritti Danilo, Gervasoni Paolo, Bonzi Matteo, Gerardi Pietro, Bonzi Nicola)

Classifiche MIX

1 Fiore Team 02.00.59 (Pasero Roberto, Battisti Mara, Rinaldi Andrea, Pasero Arianna, Guglielmi Mattia); 2 I Marzolini 02.25.50 (Boccardi Maria Eugenia, Beatrici Sara, Boccardi Lorenzo, Gremes Alessandro, Foradori Riccardo); 3 Strazi ma Boni 02.26.29 (Campione Silvia, Moser Martina, Bordiga Daniel, Trettel Aurora, Bonelli Pierpaolo)

Classifiche WOMEN

1 Team Nones Sport Women 02.09.37 (Favalli Sophia, Trettel Sofia, Ducoli Elisa, Giovanetti Luna, Palumbo Linda); 2 Team Belle e Brave 02.22.37 (Defrancesco Ilenia, Broll Veronika, Franchi Francesca, Marchi Agata, Felicetti Giorgia); 3 Idrosan Runners Girls 02.26.19 (Dallio Giulia, Lazzeri Donatella, Paluselli Lara, Tavernar Katia, Tarter Roberta)

ULTRA GINKGO MEN

1 Vuerich Alessandro 02.21.15; 2 Volpari Paolo 02.22.27; 3 Cattaneo Marco 02.22.54

ULTRA GINKGO WOMEN

1 Bertoldin Laura 02.54.25; 2 Comiotto Nadia 03.10.22

Commenti

commenti

Marco