Home » Sport » Mountain Bike » LA BIKE TRANSALP IN ARRIVO A TRENTO

LA BIKE TRANSALP IN ARRIVO A TRENTO

Bikers in arrivo a Trento per il sesto ‘stage’ della Bike Transalp powered by Sigma, le categorie Uomini, Donne, Mixed, Master e Senior Master completeranno gli 88.24 km e 2.364 metri di dislivello che separano Mezzana dalla città di Trento, lungo un itinerario che si snoda fra la bassa Val di Sole, la bassa Val di Non e l’Altopiano della Paganella. Nel dettaglio, dallo start mezzanese i bikers sfileranno in un’apoteosi di bici e ruote grasse sino a Malé percorrendo una pista ciclabile di oltre 12 km, dopodiché affronteranno l’avvincente salita del Passo Le Fraine, ai piedi del massiccio del Brenta, un valico che separa la Val di Sole dalla Val di Non. Nonostante i sentieri nascosti e le magnifiche strade boschive della zona, alcuni luoghi chiederanno un notevole dispendio di energie e concentrazione. Da Tuenno sino a poco prima di Andalo il percorso seguirà quello scenograficamente fascinoso della “Dolomitica Brenta Bike”, una delle tappe più spettacolari di Trentino MTB. Successivamente ecco l’alternanza in successione di strette strade forestali ed alcuni viottoli, sino a giungere agli ultimi decisivi chilometri che porteranno a Trento, con il dolce fluire dell’acqua del fiume Adige a condurre alle porte della città del Tridentum, in Piazza Fiera.

Per l’occasione, l’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi anche grazie alla fondamentale collaborazione di Cavit, Dolomiti Energia, Cassa Rurale di Trento, Cassa Centrale Banca, ha preparato l’arrivo di tappa trentino in grande stile, in Piazza Fiera ci sarà l’area Expo mentre a Trento Fiere verrà allestito il pasta party, a saziare i bikers dopo le fatiche sul pedale e a premiare i top riders alle ore 18.




Architettura, arte, musei e natura fanno di Trento una splendida meta di viaggio, una città che ha una lunga e ricca tradizione legata indissolubilmente ad alcuni dei momenti più importanti della storia dell’Italia, tra i quali il celeberrimo Concilio di Trento che diede il via alla Controriforma. Il centro politico, religioso e monumentale della città è piazza Duomo, ove s’affacciano splendidi palazzi nobiliari affrescati, palazzo Pretorio e la merlata Torre Civica, un complesso spettacolare che domina su una piazza ornata dalla settecentesca fontana del Nettuno. Numerosi anche i musei da visitare nella città di Trento: dalle varie sedi del complesso museale provinciale, alle Gallerie di Piedicastello, dal Museo storico della guerra a quello dell’aeronautica, passando per il Museo diocesano tridentino, il Mart ed il Muse. Un’ampia scelta culturale che va dall’arte contemporanea a quella moderna, dall’archeologia all’arte sacra. Immancabile anche la visita agli altri manieri della Provincia di Trento, come il Castello del Buonconsiglio, Castello di Stenico, Castel Thun o Castel Beseno.

Nella giornata odierna, invece, i bikers si trovavano ad affrontare la tappa di 86.32 km e 3.073 metri di dislivello da Bormio a Mezzana. I più abili a destreggiarsi in questa difficoltosa cavalcata nella categoria master sono stati ancora una volta Massimo Debertolis ed Andreas Laner, ad imporsi con un netto vantaggio su Dax Jaikel e Federico Ramirez, terza posizione per Max Friedrich e Stefan Danowski. Il duo che abbina perfettamente il Trentino e l’Alto Adige, rafforza ulteriormente il proprio vantaggio di classifica e a due tappe dalla conclusione si può dire detenga già una buona fetta della torta finale. A primeggiare nella graduatoria maschile assoluta ci hanno pensato altri due ‘volti noti’ della Bike Transalp 2016, ovvero Hermann Pernsteiner e Daniel Geismayr, sul primierotto Tony Longo ed il bergamasco Johnny Cattaneo, terzi Markus Kaufmann e Jochen Käß, mentre è da segnalare il sesto posto di Juri Ragnoli e Cristiano Salerno. Fra le donne successo delle tedesche Sarah Reiners-Cemile Trommer, sulle svizzere Sabina Compassi e Melanie Alexander e sulla trentina Lorenza Menapace in coppia con Elizabeth Simpson. Ed ora il meritato riposo, prima di ripartire domattina verso la città del Tridentum.

Per ulteriori info: www.bike-transalp.de

Le 7 tappe nel dettaglio:

17 luglio: Imst – Nauders

18 luglio: Nauders – Scuol

19 luglio: Scuol – Livigno

20 luglio: Livigno – Bormio

21 luglio: Bormio – Mezzana

22 luglio: Mezzana – TRENTO

23 luglio: TRENTO – Arco

Commenti

commenti

Marco