Home » Sport » Running » IMPRINTING “SOSTENIBILE” ED UN PIZZICO DI BIO PER LA MARCIALONGA RUNNING COOP 2016

IMPRINTING “SOSTENIBILE” ED UN PIZZICO DI BIO PER LA MARCIALONGA RUNNING COOP 2016

Ogni grande evento, sportivo e non, comporta ovviamente una produzione di rifiuti proporzionalmente elevata rispetto al numero di partecipanti. La Marcialonga Running Coop, in programma il prossimo 4 settembre con partenza da Moena in Val di Fassa ed arrivo a Cavalese in Val di Fiemme (TN) dopo 26 Km, con i suoi oltre 1500 concorrenti ad ogni edizione vuole in tutti i modi ridurre la quantità di rifiuti per il rispetto dell’ambiente, ma soprattutto per offrire agli appassionati una manifestazione a basso impatto ambientale.

In Val di Fiemme c’è una grande sensibilità in questo senso, e nella vallata la raccolta differenziata ha raggiunto quasi l’85%, non va inoltre dimenticato che i Campionati del Mondo di sci nordico Fiemme 2003 sono stati il primo evento eco-certificato al mondo.

Fatte queste premesse, è giusto sottolineare che la Marcialonga Running Coop partecipa alla sperimentazione delle azioni di sostenibilità del progetto “Eventi sostenibili in Trentino” della Provincia Autonoma di Trento, coordinato dall’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente (APPA), il cui scopo è, dopo l’approvazione del Quarto Aggiornamento del Piano provinciale di gestione dei rifiuti, quello di coinvolgere i portatori d’interesse trentini, organizzatori soprattutto, il cui obbiettivo è stendere un accordo di programma sulla sostenibilità degli eventi.

L’intenzione è quella di ridurre l’impatto ambientale in tutti i settori in cui sono coinvolti gli organizzatori di Marcialonga Running Coop e questo non è inusuale, perché tutti gli eventi Marcialonga hanno sempre strizzato l’occhio alla sostenibilità, su tutti i fronti. Uno dei punti focali è l’utilizzo di stoviglie e posate lavabili e quindi riutilizzabili, evitando così l’uso di prodotti in plastica per il pasta party finale.

Il protocollo di “Eventi Sostenibili in Trentino” suggerisce l’impiego di almeno 3 prodotti biologici ed in questo campo gli organizzatori…. vanno a nozze, visto che Sait-Coop, partner primario dell’evento, ha una specifica linea di prodotti biologici, anche sugli scaffali delle Famiglie Cooperative, e da tempo usati nei ristori e nel pasta party finale.

I concorrenti poi potranno alloggiare in strutture certificate Ecolabel Europeo e fruire anche di ristoranti Ecoristorazione Trentino.

Ma sono molti di più i punti in cui si focalizzerà l’attenzione di Marcialonga Running Coop in funzione della futura certificazione “Eventi Sostenibili in Trentino”. Laddove possibile, ai ristori di gara si utilizzerà acqua del rubinetto al posto dell’acqua minerale, acqua che in Val di Fassa e in Val di Fiemme non ha nulla da invidiare a quella imbottigliata; come sempre i concorrenti saranno sollecitati a non utilizzare i mezzi privati per spostarsi dalla zona di arrivo di Cavalese a quella di partenza di Moena, infatti a Cavalese sono previsti  pullman alle ore 12 e alle ore 13 oltre a minivan fino alle ore 15.00 per riportare i concorrenti a Moena.

Ovviamente la Marcialonga Running Coop fa parlare di sè anche per molti altri motivi. Innanzitutto è una gara che piace perché si rifà alla mitica maratona invernale che si snoda nelle due Valli di Fassa e di Fiemme, utilizzando alcuni tratti di percorso in comune, passa attraverso i paesi con tanto pubblico ad incitare i partecipanti, tra i quali ci sono gli specialisti della corsa ma soprattutto una marea di semplici sportivi ed appassionati. I chilometri di gara sono 26, con un traguardo intermedio della mezza maratona a Masi di Cavalese per chi ambisce ai riferimenti classici.

La kermesse di Marcialonga Running Coop inizierà fin da sabato 3 settembre: per tutto il giorno (9.30 – 12.30 e 14.30 – 19.00) presso il teatro Navalge di Moena sarà attiva l’area expo, alle 11.30 spazio a Mizuno Run, un test specifico con i prodotti della famosa azienda giapponese, poi nel pomeriggio la Minirunning, una non competitiva per giovanissimi, maschi e femmine, di età compresa tra i 6 ed i 12 anni.

Domenica 4 settembre il via alla Marcialonga Running Coop sarà dato a Moena in Piaz De Sotegrava alle 9.30, mentre l’arrivo dei primi a Cavalese in Via Bronzetti è previsto verso le 10.45.

Info: www.marcialonga.it

Commenti

commenti

Marco