Home » Outdoor » IL BIKE FESTIVAL CELEBRA 25 ANNI: GARDA TRENTINO IN FESTA

IL BIKE FESTIVAL CELEBRA 25 ANNI: GARDA TRENTINO IN FESTA

Una presentazione in grande stile, proprio come si annuncia l’evento che tra poche ore porterà il Garda Trentino al centro del mondo della mountain bike. Stamani la Spiaggia degli Olivi di Riva del Garda ha ospitato la conferenza stampa durante la quale sono stati svelati i contenuti del Bike Festival Garda Trentino, sponsorizzato da FSA. Quella che andrà in scena da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio sarà un’edizione davvero speciale: la manifestazione che tradizionalmente coinvolge in un unico appuntamento aziende, addetti ai lavori, atleti e il pubblico delle grandi occasioni, sta per celebrare il 25° anniversario.

Dopo il saluto delle autorità cittadine – il Vicesindaco di Riva del Garda Mario Caproni e l’Assessore allo Sport di Arco Maria Luisa Tavernini – il benvenuto è stato rivolto dal Presidente di Garda Trentino Spa. “Il rilievo di questa appuntamento – ha detto Marco Benedettiè sotto gli occhi di tutti, come pure l’importanza strategica che la bicicletta in ogni sua forma ha avuto e continua ad avere nel rendere unico il nostro territorio”.

La manifestazione è cresciuta negli anni, fino a diventare il più grande evento outdoor di mountain bike nel mondo.  Attesi a Riva del Garda almeno 45 mila visitatori nell’arco dei quattro giorni, nel segno di un format ormai collaudato: area expo (orario 10-19, entrata libera) con più di 150 espositori e la presenza di circa 300 marchi tra i più prestigiosi, la possibilità di toccare con mano e testare le ultime novità del mercato, affascinanti appuntamenti agonistici con la partecipazione di oltre 3000 biker, l’apertura al mondo dell’eMTB, fino all’atmosfera cool della miriade di iniziative collaterali.

Monika Weber, responsabile eventi della Delius Klasing, la casa editrice della rivista “Bike” che diede vita all’evento nel 1994, ha spiegato: “Oggi possiamo dire che il gotha della MTB è qui a Riva, il programma dell’evento è fantastico e ci attendiamo un’ulteriore crescita delle presenze. E’ un pubblico che si rinnova costantemente, il 53% sono nuovi ospiti, il 92% viene con la famiglia, il 74% prolunga il soggiorno anche oltre il periodo dell’evento. Sono cifre che dimostrano quanto forte e importante sia la ricaduta economica dell’evento sul territorio”.

Il Garda Trentino mette a disposizione i suoi magnifici scenari e soprattutto la sua rete bike, con oltre 1000 chilometri di itinerari, accoglienza e servizi dedicati a chi pedala: in altre parole il “tesoro” che ne ha fatto una delle mete preferite a livello mondiale per gli appassionati delle due ruote. Il binomio Garda Trentino – Bike Festival si conferma in grado di generare un importantissimo indotto, sia a livello commerciale che turistico.

Il programma agonistico del Bike Festival propone una serie di imperdibili appuntamenti. Il clou è previsto domenica 29 con la Rocky Mountain Bike Marathon. Circa 2500 concorrenti provenienti da 30 diversi paesi si sfideranno su quattro diversi percorsi: dal più semplice, la Ronda Facile (28,63 km, 702 metri di dislivello), al più complicato, l’impegnativa Ronda Extrema (90,43 chilometri e 3.838 metri di dislivello). Si annuncia uno spettacolo emozionante, con al via alcuni dei migliori atleti internazionali delle prove di resistenza.

“Il Bike Festival ha una formula vincente: spazi espositivi, gare, eventi e divertimento ne fanno un’esperienza unica – ha detto Roberta Maraschin, Direttrice di Garda Trentino Spa – determinando un valore economico e promozionale davvero poderoso. Calcoliamo che circa 250.000 bikers frequentino ogni anno il nostro territorio: il Bike Festival è il momento che di fatto apre una lunga stagione. Il nostro impegno, ben oltre l’evento di questi giorni, è continuare a migliorare nell’offerta di servizi e nel far crescere le infrastrutture, attraverso un efficace gioco di squadra con tutti i soggetti interessati”.

Mountain bike è sinonimo di divertimento, adrenalina, capacità tecniche e il programma delle competizioni sarà uno spettacolo continuo, protagonisti biker di tutte le età. Si va dalle Scott Enduro Series (lunedì 30), con nuova formula e nuova location (partenza e arrivo situati nell’affascinante centro storico di Arco) alla scoperta dei talenti in erba dello Scott Junior Trophy (martedì 1), dal testa a testa a eliminazione diretta nel cuore di Riva del Garda del Ghost City Eliminator (sabato 28) all’innovazione e al progresso racchiuso nelle bici a pedalata assistita.

Proprio la eMTB merita un discorso a parte. Dopo il riuscitissimo esordio dell’anno scorso, lunedì 30 si replica il Bosch eMTB Challenge Supported by Trek. Il format di questa competizione combina elementi di enduro, sentieri e orientamento in modo che ogni biker abbia possibilità di dimostrare le proprie qualità tecniche e vivere divertimento e avventura nella totale sintonia tra bici e natura.

Da non perdere gli show che coinvolgono star internazionali, come l’austriaco Tom Oehler o l’esordio del Freestyl’ Air Show, veri acrobati capaci letteralmente di togliere il fiato e far dimenticare a tutti gli spettatori le leggi della gravità. La festa continuerà anche la notte: come sempre saranno migliaia i partecipanti alla Open Night dalle ore 19 di sabato 28: puro stile MTB, tra barbecue, cocktail e il coinvolgimento di tutti gli espositori. E poi, ancora, i fuochi d’artificio sul lago e il Riders Party a Spiaggia degli Olivi sempre il 28 (dalle 22.20), con la partecipazione dei Disco Boys.

Garda Trentino ha il suo spazio nel cuore dell’Expo (stand Z3): sarà un punto d’incontro per tutti gli appassionati della vacanza attiva, che potranno conoscere la ricchezza e la qualità dell’offerta del territorio, le strutture e i servizi che sono parte fondamentale del progetto Outdoor Park Garda Trentino. Di fronte allo stand, in zona palco partiranno gli esclusivi Action Bike Tour e i Tour Fahrtwind (piccoli gruppi, guide professionali, itinerari su misura) alla scoperta dei sentieri più belli del territorio.

Per tutte le informazioni sull’FSA BIKE Festival Garda Trentino 2018: https://riva.bike-festival.de/it/

Commenti

commenti

Marco