News
Home » Sport » Mountain Bike » GRAVITALIA #4 PILA: CORRADO HERIN 50 ANNI E NON SENTIRLI

GRAVITALIA #4 PILA: CORRADO HERIN 50 ANNI E NON SENTIRLI

Il Round#4 del Circuito Nazionale Gravitalia a Pila (AO) è stato accolto da un intenso sole estivo e da alte temperature che hanno esasperato le condizioni polverose del tracciato, già estremamente tecnico e reso quindi ulteriomente impegnativo per la mancanza di grip.

L’austriaco Stefan Mauser (Team ÖRV) segna il tempo più basso sulla polvere di Pila e vince la classifica assoluta della manche di qualificazione fermando il cronometro a 4’03.81. Seconda posizione per il leader di circuito Johannes Von Klebelsberg (Tiroler Radler Bozen) che chiude a meno di mezzo secondo di distacco dal miglior tempo di giornata, mentre la terza posizione è di Francesco Colombo (AB Devinci Italy). Il giovane Giacomo Masiero (3 Stars) della categoria Allievi conferma la sua crescita atletica e chiude in quarta posizione seguito al quinto posto da Dennis Tondin (Mangusta Bike).

In campo femminile è Eleonora Farina (Rifar Mondraker) a dominare l’assoluta, seguita da Alia Marcellini (Team Cingolani) e da Veronika Widmann (ABC Egna Neumarkt). Federica Amelio (Alessi Bici) segna il tempo più basso della categoria Amatori Donne lasciando le inseguitrici a oltre 30 secondi di distacco.

Epico ritorno alle gare di Corrado Herin (Black Arrows) che all’età di 50 anni, nella sua Pila, sul tracciato disegnato e curato da oltre 10 anni con le sue stesse mani, domina la classifica Amatori Uomini con il tempo di 4’20.23, staccando di oltre 3 secondi Fabrizio Dragoni (Alessi Bici). Terza posizione per Filippo Righi (Cicli Lucchini).

Classifica Assoluta Qualifiche – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#4 – Pila

La manche finale di domani eleggerà i vincitori del Round#4 del Circuito Nazionale Gravitalia di Pila, assegnando punti importanti in vista della tappa finale di Santo Stefano d’Aveto (GE).

Commenti

commenti

Marco