Home » Sport » Ciclismo » IL GRAN TROFEO GS ALPI 2017 TI FA BELLO

IL GRAN TROFEO GS ALPI 2017 TI FA BELLO

L’abito non fa di certo il monaco, ma l’abbigliamento può fare il ciclista: la tuta giusta, infatti, può davvero fare la differenza, soprattutto nei percorsi lunghi e tecnici tipici delle granfondo. E se c’è qualcuno che di queste gare se ne intende è proprio il GS Alpi che, quest’anno, per celebrare la propria partnership con lo sponsor DAMA Italian Sportswear, propone un completo estivo dedicato al proprio ambito Gran Trofeo.

E non è di certo una veste qualsiasi: il tessuto in microfibra ad alta traspirabilità garantisce performance di alto livello, potendo vantare anche su una ribattitura completa con impuntura a tre aghi. Vestibilità assicurata, dunque, ma anche comodità e praticità estreme: ad impreziosire il tutto ci pensano infatti anche la zip lunga coperta con chiusura CamLock, le maniche in Lycra e le tre tasche esterne posteriori, perfette per contenere tutto l’occorrente durante le uscite più impegnative.

Gli affezionati del Gran Trofeo GS Alpi potranno quindi approfittare del prezzo vantaggioso, acquistando il completo celebrativo del circuito al sito web damasportswear.com.

Il Gran Trofeo GS Alpi 2017 è del resto già entrato nel vivo: due settimane fa si è infatti disputata la tappa d’apertura della Granfondo Laigueglia Alé, che ha visto la vittoria al fotofinish del friulano Federico Pozzetto del team Cannondale Gobbi FSA tra gli uomini e della marchigiana Barbara Lancioni del team Mg.K Vis-Somec-Lgl tra le donne, con il successo del team Rodman Azimut come migliore squadra.

Manca invece davvero poco al secondo appuntamento, domenica 12 marzo nuovamente in Liguria, con la Gran Fondo Alassio SIXS, la quale, a partire dal famoso Muretto degli Innamorati, porterà gli atleti prima sul lungomare e poi sui vivaci saliscendi dell’entroterra. Il 14 maggio la kermesse del GS Alpi fa invece tappa nel Novarese per la Granfondo Novara Marcello Bergamo, tra l’eleganza della città piemontese  e la bellezza del territorio circostante. Il 25 giugno sarà invece il turno della Valtellina e della Valcamonica, con la Granfondo Gavia & Mortirolo, vera e propria salita alpina dal dislivello da non prendere sotto gamba. Le ultime note dell’estate e quindi del Gran Trofeo GS Alpi saranno poi suonate il 3 settembre con la Granfondo Torino, il 17 settembre con la Granfondo Cinque Terre e dulcis in fundo l’8 ottobre con la Granfondo Don Guanella Città di Lecco. Va sottolineato che quest’ultima gara avrà un’atmosfera del tutto particolare, essendo dedicata a Don Luigi Guanella, proclamato santo da papa Benedetto XVI nel 2011.

A riprova che gli eventi  organizzati dal GS Alpi di Vittorio Mevio vogliono essere molto di più che delle semplici competizioni ciclistiche, con la volontà di coinvolgere il maggior numero di realtà e di sensibilità diverse in una vera festa all’insegna dello sport, la Granfondo Don Guanella avrà l’obiettivo primario di raccogliere denaro per finanziare la sala-ristorante dell’agriturismo donguanelliano. Anche qui, come in tutte le altre gare del Trofeo, potranno partecipare tutti gli atleti di entrambi i sessi, tra i 18 e i 70 anni, regolarmente tesserati alla F.C.I o ad altri Enti di promozione sportiva. Potranno entrare in classifica del Gran Trofeo GS Alpi solamente gli atleti che figureranno iscritti in modo cumulativo a tutti gli eventi.

Volete essere sicuri di non perdervi nemmeno una gara? Tranquilli: sul completo estivo del GS Alpi sono riportate tutte le tappe!

Info: www.grantrofeo.it

Marco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: