Home » Sport » Ciclismo » GF GIMONDI BIANCHI: LE CHIUSURE ALLA CIRCOLAZIONE

GF GIMONDI BIANCHI: LE CHIUSURE ALLA CIRCOLAZIONE

GF Gimondi BianchiDomenica 15 maggio alle 7 scatta la 20ª edizione, una manifestazione all’insegna dello sport e dell’amicizia. La cura dell’aspetto sicurezza è uno dei fiori all’occhiello dell’organizzazione: ecco le info su strade e traffico.

Siamo vicinissimi alla partenza della 20ª Granfondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi: ancora pochi giorni e Domenica 15 Maggio la gara celebrerà un’edizione speciale, quella del “Giubileo”. Come ogni anno, da venti stagioni a questa parte, sarà una festa degli appassionati e della bicicletta nel nome di uno dei più grandi campioni della storia del ciclismo. I tre spettacolari percorsi disegnati da Gimondi in persona (corto, medio e lungo, di 89,4, 128,8 e 162,1 km rispettivamente) saranno il filo conduttore di un’avventura sportiva e umana all’insegna del divertimento e della sicurezza.

Gli organizzatori di G.M Sport hanno messo in campo come sempre il meglio in fatto di qualità organizzativa e forze dedicate alla sicurezza dei partecipanti, con 850 persone impegnate durante tutto il giorno della gara nei vari settori. La Prefettura della Provincia di Bergamo ha predisposto inoltre un’ordinanza per il blocco totale del traffico per un’ora dal passaggio del primo concorrente su ciascuno dei percorsi di gara. È anche grazie a questo spiegamento di risorse che la creatura dell’organizzatore Giuseppe Manenti si è guadagnata fama, riconoscimenti e giudizi lusinghieri, tanto da essere spesso paragonata, in fatto di qualità organizzativa e sicurezza, a una corsa professionistica.

In attesa del via ufficiale di Domenica 15, gli organizzatori hanno predisposto ed inviato un dettagliato avviso a tutti i 36 comuni toccati dai percorsi, allo scopo di allertare gli oltre 270 mila residenti. L’avviso invita tutti i cittadini ad accogliere con un applauso gli oltre 3.800 partecipanti e contiene gli orari delle temporanee chiusure al traffico e la segnalazione degli orari in cui è massima la possibilità di forti rallentamenti nei vari centri abitati. Ecco le fasce e i periodi di maggiore criticità. 7.00-8.30: Gorle, Scanzorosciate, Cenate Sotto, Cenate Sopra, Trescore Balneario, Entratico, Luzzana, Borgo di Terzo, Vigano San Martino, Casazza, Gaverina. Dalle 8.00 alle 10.30: Albino, Nembro, Selvino, Rigosa di Algua, Costa di Serina, Bracca. Dalle 8.45 alle 10.30: Zogno, San Pellegrino Terme, San Giovanni Bianco. Dalle9.00 alle 12,15: Taleggio, Vedeseta, Val Brembilla, Sedrina. Dalle 9.30 alle 14.45: Berbenno, San Omobono Terme, Costa Valle Imagna, Roncola, Bedulita, Capizzone, Strozza, Almenno San Salvatore, Villa d’Almé. Dalle 9.00 alle 15.00: Villa d’Almè, Almè, Sorisole, Ponteranica, Bergamo.

Lo stesso avviso sarà pubblicato venerdì 13 sulle pagine del quotidiano l’Eco di Bergamo, insieme a un messaggio finale che sollecita tutti alla comprensione e alla collaborazione: “Vi invitiamo ad assistere alla manifestazione condividendo con noi una giornata all’insegna dello sport e dell’amicizia”.

Per ulteriori informazioni: www.felicegimondi.it oppure info@felicegimondi.com

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.