Home » Outdoor » GARDA TRENTINO E ATV PROGETTANO UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE

GARDA TRENTINO E ATV PROGETTANO UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE

Oggi, giovedì 15 dicembre, Convegno al PalaCongressi di Riva del Garda: si parlerà di nuove idee e opportunità legate al trasporto pubblico efficiente e funzionalmente integrato, risorsa imprescindibile per lo sviluppo del territorio.

Potenziare i trasporti per garantire una mobilità sempre più efficace e sostenibile a livello ambientale: sono gli obiettivi di Garda Trentino S.p.A. e di Atv, Azienda Trasporti Verona Srl, che su questo tema hanno organizzato un Convegno in programma domani, giovedì 15 dicembre, al PalaCongressi di Riva del Garda (Sala 120, ore 9.30-13.00). L’incontro rafforza una sinergia già in atto con successo tra Garda Trentino e Atv, come testimoniano i buoni dati che hanno accompagnato i primi mesi del nuovo piano dei trasporti attivato la scorsa estate per gli ospiti con bici al seguito, con nuovi servizi sul territorio e lungo la sponda veronese del lago.

Il tema del Convegno (“Si può creare una mobilità alternativa sul Garda?”) sarà il filo conduttore di un ampio confronto che ha come nucleo centrale lo sviluppo del territorio, sia come risorse sia come servizi. L’efficienza e l’integrazione dei trasporti (aereo, treno, autobus e nave) sono condizioni irrinunciabili per migliorare la qualità e l’attrattiva del Lago di Garda. Durante i lavori si parlerà di opportunità turistiche, di rendere sempre più connessi tra loro i diversi bacini provinciali per creare un biglietto unico, di sviluppo della collaborazione tra le amministrazioni comunali in funzione della crescita del servizio pubblico e infine di connessione con le reti europee di ferrovie e aeroporti.

Tracciare uno scenario e suggerire linee operative sarà il compito dei numerosi relatori invitati a portare il proprio contributo al dibattito: Marco Benedetti (Presidente Garda Trentino S.p.A.), Massimo Bettarello (Presidente ATV Verona), Marco Lucchini (Presidente Federalberghi Garda Veneto), Enzo Bassetti (Presidente Unione Albergatori Riva del Garda e Ledro), Elisa Ressegotti (Presidente Asat Alto Garda), Enio Meneghelli (Coordinatore marketing territoriale Aeroporti del Garda), Mauro Gilmozzi (Assessore infrastrutture e ambiente Provincia di Trento), Elisa De Berti (Assessore lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Regione Veneto), Ing. Franze Piunti (Direttore di esercizio Navigazione Lago di Garda), Arch. Luca Delbarba (Amministratore delegato SIA Autoservizi).

Nel breve-medio termine la qualità dei trasporti diventa una sfida decisiva da affrontare: ci sono in gioco nuove opportunità di crescita per tutti gli operatori, in un mercato del turismo sempre più competitivo.

Commenti

commenti

Marco