Home » Outdoor » FESTIVAL DELL’AVVENTURA: AD ARCO SI CONDIVIDE UNO STILE DI VITA

FESTIVAL DELL’AVVENTURA: AD ARCO SI CONDIVIDE UNO STILE DI VITA

Presentata la sesta edizione di Adventure Awards Days (21-23 aprile). In Garda Trentino tre giorni di storie, esperienze e ispirazione per vivere e raccontare il desiderio di uscire dall’ordinario.

Stamane presso il Municipio di Arco è stata presentata la sesta edizione di Adventure Awards Days, il festival internazionale dell’avventura e dell’esplorazione, un evento che dal 21 al 23 aprile porterà in Garda Trentino una vera e propria filosofia: l’attività all’aria aperta come passione, il tempo libero come desiderio di uscire dall’ordinario, parlando di natura non solo come luogo di fuga e di ricerca, ma come stile di vita. Sono gli stessi principi che da sempre distinguono il Garda Trentino tra i resort internazionali legati all’attività outdoor.

“Pensiamo che Arco sia il luogo perfetto per questo evento – ha detto Maria Luisa Tavernini, Assessore Sport e Turismo del Comune di Arco – e che si inserisca nel programma di destagionalizzazione con una serie di temi certamente in linea con la nostra proposta turistica”.

“Adventure Days è un progetto di respiro pluriennale – ha aggiunto Marco Benedetti, Presidente di Garda Trentino SpA – che troviamo perfettamente coerente al territorio del Garda Trentino ed al concetto di vacanza legata alla natura ed al benessere”.

Dell’ispirazione all’outdoor e della voglia di guardare il mondo con occhi diversi parleranno persone uniche, attraverso storie, film, workshop e meeting, allo scopo di condividere l’esperienza di un mondo più vero.

Arco (Village a Piazza Segnatini) e gli angoli più spettacolari del Garda Trentino saranno il suggestivo palcoscenico di un ricco programma di appuntamenti. L’evento prenderà il via venerdì 21 aprile con la selezione internazionale dei migliori film di avventura da tutto il mondo, che continuerà anche sabato 22 e vedrà sul palco la partecipazioni di numerosi ospiti (Arco, Palazzo Panni).

Il weekend è ricco di appuntamenti. Ci saranno training camp di trail running al fianco di grandi campioni come Stefano Gregoretti, Michele Evangelisti, Filippo Canetta, Enrico Ghidoni e Davide Grazielli. Si svolgeranno corsi di cucina “outdoor” insieme a un grande chef. Si potrà partecipare a workshop di fotografia naturalistica con Andrea Zampatti, a incontri con famosi esploratori e sportivi, a workshop di storytelling con il contributo di Emilio Previtali. E ancora si potrà vivere l’incanto di concerti al tramonto con trekking, yoga per runners e per biker, pedalate dall’alba al tramonto attraverso i magici sentieri del Garda Trentino insieme ai Montanus, feste e serate di incontri e condivisione. Tra gli ospiti anche uno dei grandi nomi dell’arrampicata, Maurizio Zanolla, in arte Manolo, che sarà sul palco domenica 23.

In programma anche la premiazione di un “Best adventurer”, che fa dell’esplorazione sotterranea la sua vita: è Francesco Sauro, speleologo incaricato dei corsi agli astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea, che il Times considera uno dei 10 “next generation leader” a livello mondiale (Arco, Palazzo Marchetti).

Parallelamente al festival Adventure Awards Days, si svolgerà anche la seconda edizione di Arco Rock Star, photo contest di due giorni dedicato all’arrampicata, con importanti premi in denaro. Team di fotografi e atleti professionisti e principianti si sfideranno sulle falesie del Garda Trentino alla ricerca dello scatto migliore.

Infine ci sarà spazio anche per spettacoli, esibizioni e molte altre iniziative da non lasciarsi sfuggire. Il programma completo si può consultare sul sito www.adventureawards.it o sulla pagina Facebook FB/AdventureAwards. Utile anche la consultazione dei social, utilizzando gli hashtag dedicati #AAD17 e #GardaTrentino.

Commenti

commenti

Marco