Home » Outdoor » CON EXPOBICI NEI LUOGHI PREFERITI DI PETER SAGAN

CON EXPOBICI NEI LUOGHI PREFERITI DI PETER SAGAN

Il campione del mondo ha alloggiato nelle strutture JSH a Galzignano e Castiglione di Sicilia dove si svolgeranno i due appuntamenti dell’innovativo evento promosso dalla Fiera di Padova (9-11 settembre in Veneto, 21-23 ottobre in Sicilia).

Che Expobici 2016 non sia un evento come tanti altri è già una certezza, con largo anticipo sulle date di svolgimento (9-11 settembre in Veneto, 21-23 ottobre in Sicilia). E’ anche per questo che tanti marchi di prestigio – da Scott a Merida, da Bianchi a BMC, da De Rosa a Kuota, solo per citarne alcuni – hanno già scelto l’innovativo format di Padova Fiere.
Alla sua nona edizione, Expobici in effetti si avvia a rivoluzionare il concetto di evento per gli appassionati della bici, puntando su un mix di emozioni outdoor dove esperienza, competizione e passione si fondono in una combinazione vincente. Ma ciò che ancora di più caratterizza l’evento è la location: i Colli Euganei prima e le pendici dell’Etna poi regaleranno agli appassionati giornate mozzafiato circondati dalla bellezza dei luoghi e dalla qualità delle strutture.

Al fianco di Expobici, non a caso c’è un grande gruppo alberghiero internazionale come JSH che ha messo al servizio della manifestazione alcuni dei suoi magnifici resort, del cui comfort hanno già beneficiato grandi campioni della bici come Peter Sagan, Alberto Contador e Ivan Basso, anche in virtù della partnership che il gruppo alberghiero ha costruito con la formazione Tinkoff.

Essere irresistibilmente “bike friendly” è la mission dichiarata di questo gruppo che ha scelto la bici perché è sana ed ecologica, permette di scoprire i luoghi in modo diretto e autentico immergendosi nel territorio.

Il campione del mondo Peter Sagan ha alloggiato sia al Galzignano Terme SPA & Golf Resort che al Pìcciolo Etna Golf Resort, pedalando sui fantastici percorsi che adesso attendono gli appassionati sia di bici su strada che di ruote grasse. La bici è ormai di casa nelle strutture JSH con servizi pensati per accontentare sia gli ospiti in cerca di un’esperienza, sia i biker professionisti: noleggio, deposito, officina, cartine, colazioni e late lunch appositamente preparati per gli sportivi e persino la lavanderia dedicata agli indumenti da corsa.

Intorno a queste magnifiche strutture, Expobici prepara un evento a 360° abbracciando tutte le diverse specialità grazie a territori che offrono ogni tipo di tracciato su cui provare gli ultimissimi modelli ma anche affrontare competizioni e godere di tanto divertimento. Per chi vorrà ancora di più, ci sarà anche la possibilità di alloggiare presso gli hotel JSH, dove alternare ai momenti in bici anche una partita di golf o un bagno termale rimanendo nel “cuore” dell’evento.

Expobici si avvia a conquistare gli appassionati anche nel Meridione, con il secondo evento sull’Etna, a Castiglione di Sicilia, dove sarà possibile pedalare attraverso vigneti, noccioleti, boschi di ginestre, colate laviche millenarie, corsi d’acqua cristallina e qua e là qualche interessante monumento da intercettare con lo sguardo. Moreno Argentin, responsabile tecnico di Expobici, ha chiesto la consulenza di un ex campione professionista siciliano come Rosario Fina per individuare i migliori percorsi per Gravel, Mountain Bike, bici da strada, bici da cronometro, Enduro, e-bike ecc.

Insomma, a Expobici ci sarà da divertirsi godendo un’esperienza in bici come nessuna prima d’ora.

Commenti

commenti

Marco