News
Home » Sport » Mountain Bike » DOMENICA SPETTACOLARE CON “LA VECIA FEROVIA”

DOMENICA SPETTACOLARE CON “LA VECIA FEROVIA”

Trentino MTB pronto a sfoderare il quarto atto della sua opera. “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” andrà in scena domenica 7 agosto sullo storico tracciato di 40 km e 1.056 metri di dislivello da Ora (BZ) a Molina di Fiemme (TN), con partenza alle ore 9.30. La manifestazione inizierà già domani, con la giornata dedicata ai bambini della “Mini Ferrovia – Trofeo Emily e Roberta”. La possibilità per genitori e accompagnatori di iscrivere i propri ragazzi sarà dalle ore 13 alle ore 14.30 in località Piazzol a Molina di Fiemme, mentre la partenza si effettuerà un’ora più tardi sempre nel medesimo luogo. Questa mini-gara è inserita nel circuito “Minibike Fiemme Fassa e Primiero 2016”, costituito da otto prove fra Bassa Atesina (BZ), Val di Fiemme, Val di Fassa e Primiero (TN). Alle ore 15.30 i mini-bikers partiranno da località Pineta di Piazzol a Molina di Fiemme lungo un breve circuito da percorrere più volte a seconda della propria categoria: “Topolini” (fino ai sei anni), “Pulcini” (7-8 anni), “Baby” (9-10 anni), “Cuccioli” (11-12 anni), “Ragazzi” (13-14 anni), “Giovani” (15-16 anni). Al termine della prova i piccoli riceveranno alcuni gadget personalizzati di una manifestazione che conta ogni anno circa 300 aspiranti bikers.

Domenica toccherà invece ai grandi cimentarsi con il quarto appuntamento di Trentino MTB, la prestigiosa edizione del ventennale de “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme”. Il ritrovo è previsto alle ore 7.30 in via San Pietro ad Ora, mentre la partenza degli agonisti ed amatori sarà alle ore 9.30. Cinque minuti più tardi scatteranno invece gli escursionisti, seguiti alle 9.40 dalle e-bike.

Nell’attesa, i bikers possono gustarsi lo spettacolare Virtual Tour messo a disposizione dagli organizzatori al sito web www.laveciaferovia.it, all’interno del quale i concorrenti potranno studiare le tattiche di gara, scegliere i punti d’attacco e quelli in cui respirare, tenendo conto del complicato “Muro della Pala”, introdotto nel 2011 e con pendenze del 20% a dir poco considerevoli, da affrontare sia per gli agonisti che per i meno allenati, con qualcuno che dovrà probabilmente scendere e ‘spingere’. La gara comprenderà inoltre due traguardi volanti con premi annessi, a Pinzano e alla stazione di Castello, cinque gallerie illuminate di cui una con il suggestivo fischio del treno e ben quattro ristori lungo l’itinerario.

A competere per il titolo assoluto di domatore de “La Vecia Ferovia” un numero ragguardevole di atleti, fra nostrani e bikers di fama internazionale: ci sarà l’ex campione del mondo marathon Roel Paulissen, l’ex stradista Gabriele Bosisio, il plurivincitore della “Vecia” Johann Pallhuber, con ben quattro successi all’attivo, Johannes Schweiggl, Gerhard Kerschbaumer, campione del mondo tra gli under 23 nel 2013, Klaus Fontana, il leader di Trentino MTB Franco Nicolas Adaos Alvarez, il forte lucano Vito Buono, il livignasco Mattia Longa, Martino Fruet, a cui questa vittoria “di casa” è sempre sfuggita, l’altro trentino Andrea Righettini e ancora Beltain Schmid, Maximilian Vieider, Hilvar Yamid Malaver Calderon, Marcello Pavarin, Efrem Bonelli, Rafael Visinelli e Gabriele Depaul, il ‘vecchio leone’ Marzio Deho, il trentino Christian Pallaoro, il vicentino Nicholas Pettinà, Luca e Andrea Zampedri, Massimo Gottardini, Mario Appolonni, Claudio Segata, Piergiorgio Dellagiacoma, Loris Casna, lo junior Michael Wohlgemuth, Michele Bazzanella, Andrea Zamboni ed Ivan Degasperi, quest’anno più distanziato per la lotta al titolo assoluto di Trentino MTB.

Fra le donne ci sarà la leader Lorenza Menapace, in formissima quest’anno, la veronese Lorena Zocca, da sempre avversaria di rilievo della nonesa, le fortissime Anna Oberparleiter e Serena Calvetti, l’atleta della Val di Fassa Margit Zulian, e ancora di Meriziana Florian, Elisa Gastaldi, Patrizia D’Amato ed Elena Gaddoni, trionfatrice ‘rosa’ dello scorso anno.

Al termine delle premiazioni riservate ai vincitori, bikers ed appassionati non dovranno ‘scappare’ poiché ci saranno le estrazioni della lotteria abbinata alla gara, ricca di fantastiche opportunità per chi avesse acquistato il biglietto, a partire da una Seat Ibiza come primo premio e, tra gli altri, una MTB elettrica Conway, una City Bike Olympia, un soggiorno a Praga di tre notti per due persone, un orologio da uomo Locman Stealth e tanti altri premi. L’estrazione si svolgerà in zona d’arrivo, a Molina di Fiemme in località Piazzol. Chi non riuscirà ad essere presente non dovrà temere, i biglietti vincitori verranno pubblicati anche al sito web www.laveciaferovia.it. Vent’anni festeggiati come meglio non si potrebbe, con tanti campioni ed un montepremi totale della lotteria del valore di ben 18.000 euro!

Buon ventennale “Vecia”.

Info: www.laveciaferovia.it

Commenti

commenti

Marco