News
Home » Sport » Mountain Bike » DOLOMITICA BRENTA BIKE READY TO GO

DOLOMITICA BRENTA BIKE READY TO GO

Sarà uno spettacolo, ne sono certo, invitiamo tutti gli appassionati a venire”, afferma soddisfatto Michele Maturi, responsabile del comitato organizzatore della Dolomitica Brenta Bike, terzo appuntamento con Trentino MTB ai nastri di partenza domenica 26 giugno.

I bikers sono pronti ad affrontare alcuni fra i tracciati più belli e suggestivi del challenge trentino dedicato alle ruote grasse, ovvero il “Rock” di 82 km ed il “Pop” di 55 km, entrambi con partenza alle ore 9 da Pinzolo (TN), con tutti i ‘big’ schierati al via, come i vincitori della classifica assoluta di Trentino MTB 2015, Lorena Zocca ed Ivan Degasperi, il leader della categoria Elite Sport Andrea Zampedri, la reginetta assoluta di quest’anno Lorenza Menapace, e ancora il bravo leader degli Junior Michael Wohlgemuth, Andrea Zamboni (M1), in testa anche alla Classifica dello Scalatore, Alessandro Forni (M2), Claudio Segata (M3), Tarcisio Linardi (M5) e Piergiorgio Dellagiacoma (M6). Ci saranno Giuseppe Baricchi e Michele Bazzanella, Loris Casna, Patrizia D’Amato, Alberto Lenzi, Margit Zulian e Meriziana Florian, con la piacevole aggiunta dell’ultim’ora del cileno Franco Nicolas Adaos Alvarez, rivale insidioso per chiunque.

Le sfide si disputeranno sugli sterrati della Val Rendena, fra Pinzolo, scenario di partenza, e Madonna di Campiglio, il cui centro verrà coinvolto dal passaggio degli atleti, una novità assoluta. Caratteristica peculiare dell’evento saranno alcune mirabili salite con scorci mozzafiato, come la “Number 1” di Spiazzo, detta anche “Pas del Asen”, lunga 5 km con pendenza massima del 18% e con la tipicità distintiva di essere l’unica non in sterrato. La seconda erta, denominata “Vertical”, si troverà in località Nisafta a Bocenago, costituita da 2.5 km ed una pendenza massima del 30%. La terza, in località Malga Movlina, sarà la “Panorama” di 2 km sino al 28% d’inclinazione. L’ingresso a Madonna di Campiglio, luogo anche della prova a cronometro, porterà alla salita “Foresta” di 2.5 km, con un significativo 16% di pendenza. In località Monte Spinale si effettuerà la “Direttissima”, lungo 3.2 km e 28% di massima. L’ultima asperità sarà chiamata a toccare il punto più elevato della “Dolomitica Brenta Bike”, con la “Top Peak Graffer” a quota 2261 metri.

La grande festa inizierà con una giornata d’anticipo, dalle ore 7 di sabato con lo spettacolare ‘Villaggio dolomitico’, ricco di interessanti esposizioni ed operatori locali, giungendo a sera accompagnati dal tramonto sulle Dolomiti di Brenta che regaleranno agli ospiti una tinta di color rosa sugli imponenti torrioni di roccia.

In serata dalle ore 21 in scena gli spettacoli musicali, con gli spettatori accompagnati nel divertimento da Andrea e Michele di radio Deejay, Mattia Lever e Jambow Jane, con le succulente aggiunte di birra artigianale ed ottimo cibo, il tutto grazie alla collaborazione del comitato organizzatore dell’ASD Dolomitika con le Casse Centrali. Nella giornata successiva “Dolomitica Brenta Bike” per tutti con l’allestimento di un maxischermo che trasmetterà in diretta le immagini della competizione.

Le iscrizioni per partecipare sono ancora aperte, a 45 euro fino al giorno della gara.

Info: www.dolomiticabike.com

Commenti

commenti

Marco