News
Home » Attrezzatura » CENTURION CROSSFIRE, LA CICLOCROSS DI FUOCO

CENTURION CROSSFIRE, LA CICLOCROSS DI FUOCO

Dall’esperienza tedesca, ecco il modello ciclocross di casa Centurion Bikes: geometria performante, dettagli curati minuziosamente e una linea che soddisfa gli appetiti estetici. La nuova Crossfire è una macchina da guerra per macinare gare e allenamenti durissimi!

Con la rinascita del ciclocross, sport duro e competitivo dal grande fascino, Centurion ha sviluppato una flotta dedicata, che vanta 7 modelli sotto un unico cappello dal nome suggestivo, “Crossfire”. Il fuoco è l’elemento atavico che risveglia l’ardore di un gesto agonistico impegnativo, bollente, per il quale occorre il meglio in termini di tecnologia e performance.

Agile come una road bike, versatile per il fuoristrada

Il ciclocross riassume in sé le migliori caratteristiche della bici da corsa, quali velocità, leggerezza, assetto sportivo e agilità, con l’aggiunta della versatilità che la rende adatta al fuoristrada, grazie anche alla componentistica come freni a disco, ruote tassellate e geometrie dinamicamente più permissive rispetto alla road bike.
Tre montaggi su telaio in carbonio, il quale è disponibile anche in versione frame-kit per una customizzazione ultra-personalizzata, sono stati pensati per chi vuole competere ad alti livelli in qualsiasi tipo di terreno. La versione “Crossfire Carbon Team” sfiora i7 kg complessivi, con una componentistica curata da SRAM, per quanto riguarda trasmissione e impianto frenante modello “Force 1”, e ruote DT Swiss. Quattro montaggi su alluminio sono dedicati a chi usa la Crossfire per attraversare lunghe distanze, con una gamma di 6 taglie (tubo orizzontale da 47 a 62 cm) e freni a disco di serie.
La Crossfire è disponibile in 7 diversi montaggi, a partire da € 1.049 (Crossfire 2000), fino al modello in carbonio per le competizioni (Crossfire Carbon Team) a € 5.039. Il distributore per l’Italia è Panorama Sports Diffusion: www.panoramadiffusion.it.

Commenti

commenti

Marco