Home » Libri » IL CENTOGIRO 99 STORIE (PIÙ UNA) DAL GIRO D’ITALIA

IL CENTOGIRO 99 STORIE (PIÙ UNA) DAL GIRO D’ITALIA

Nell’anno del centenario del Giro, professionisti della narrativa e personalità del ciclismo si uniscono per raccontare in 99 tappe, con 99 storie, la Corsa Rosa. Insieme al gruppetto di Bidon, ha collaborato per l’occasione una squadra composta da giornalisti e scrittori – tra cui Claudio Gregori, Marco Pastonesi, Marco Ballestracci e Alessandra Giardini – e da ex campioni del ciclismo, come Silvio Martinello e Marco Pinotti.

Il Giro d’Italia non è solo una competizione che percorre da Nord a Sud le strade d’Italia. Il Giro è soprattutto un modo per annodare, tappa dopo tappa, le storie che il ciclismo, per sua natura, porta dentro e fuori la corsa. In occasione della 100a edizione della Corsa Rosa, Bidon – Ciclismo allo stato liquido celebra la storia del Giro proponendo novantanove racconti, uno per ogni edizione fin qui disputata, per cantare, alternando differenti stili, firme e punti di vista, le gesta dei protagonisti. Più che una ricostruzione storica, il Centogiro è un’avventura letteraria con al centro ritratti, luoghi e aneddoti.

«Il ciclismo è uno sport lunghissimo, una pedalata che dura ore e attraversa un susseguirsi di paesaggi e stati d’animo. La fruizione del ciclismo è fatta di attese: aspettare a lungo sotto il sole quel transito fugace, o attendere sul divano un qualcosa che dovrebbe accadere e non sempre accade. Come una kermesse canora che attraversi l’Italia nello spazio e nel tempo, il Giro d’Italia fa scoprire una geografia del Paese diversa da quella imparata a scuola, fatta di luoghi intrecciati a storie intrecciate a nomi, inseguendo la musicalità degli eventi che accadono».

Bidon – Ciclismo allo stato liquido nasce nella primavera del 2016 come una piccola officina di paese, un luogo con poche news e nessuna classifica, senza l’assillo dei clic, il conteggio delle battute, la ricerca del virale e il richiamo dell’hype. Un posto per storie e visioni, per raccontare di biciclette senza scadenze fisse, quando vien voglia di un sorso fresco. Per la sete, o anche solo per il gusto. Prima de il Centogiro, Bidon ha pubblicato due raccolte di “storie e visioni” dal Tour de France: Quel leggero vagabondare (Streetlib, 2015, in versione digitale) e Se qualcuno viene mi fa piacere (Streetlib, 2016, in versione cartacea e digitale). Il plotoncino di Bidon è composto da Francesco Bozzi, Filippo Cauz, Eugenio D’Alessio, Leonardo Piccione, Riccardo Spinelli e Angelo Trofa. Per il Centogiro, hanno collaborato con Bidon: Marco Ballestracci, Giorgio Burreddu, Gino Cervi, Oscar Cini, Alessandra Giardini, Claudio Gregori, Silvio Martinello, Marco Pastonesi, Marco Pinotti, Maurizio Ricci. http://www.bidonmagazine.org/

IL CENTOGIRO SEGUE IL GIRO / LE PRIME PRESENTAZIONI

giovedì 4 maggio ore 21.00 – Alghero, Libreria Cyrano

venerdì 5 maggio ore 19.00 – Villacidro, Caffè letterario

sabato 6 maggio ore 19.00 – Cagliari, Hostel Marina

domenica 7 maggio ore 20.30 – Cagliari, Babeuf Caffè Libreria

Commenti

commenti

Marco