News
Home » Sport » CELESTINO CHIAMA ALLA LAVAGNA: “A COURMAYEUR MI ASPETTO SEGNALI DA…”

CELESTINO CHIAMA ALLA LAVAGNA: “A COURMAYEUR MI ASPETTO SEGNALI DA…”

Archiviata la “prima” di Coppa del Mondo a Nove Mesto, il CT della Nazionale Italiana guarda avanti verso la tappa finale di Internazionali d’Italia Series, dove si aspetta indicazioni importanti dai suoi azzurri.

La prima tappa di Coppa del Mondo a Nove Mesto ha parlato chiaro: Nino Schurter è ancora l’uomo da battere, e non è una sorpresa. Ma la tappa ceca ha detto anche che l’Italia c’è, con la top-10 di Marco Aurelio Fontana in campo elite maschile, ma anche gli ottimi piazzamenti di Gioele Bertolini e Martina Berta fra gli Under 23. Buone notizie per il CT della nazionale azzurra di MTB Mirko Celestino, che naturalmente ha seguito con particolare interesse le prove dei suoi ragazzi sul palcoscenico mondiale.

Sono contento di aver visto Fontana sempre nel vivo dell’azione fino alle battute finali – commenta il CT – e cogliere un piazzamento importante, che conferma la bontà del lavoro svolto fin qui. In campo Elite ho visto anche un buon Gerhard Kerschbaumer, che al di là del 16° posto sta ritrovando la serenità necessaria per esprimere le sue grandi potenzialità, e sono contento anche di Andrea Tiberi, un atleta fra i più seri in circolazione, e che merita davvero di risalire posizioni. Ma voglio anche sottolineare le prove di Bertolini e Berta: terminare davanti in una gara tecnica come Nove Mesto non è mai un caso.”

Ma i test non sono finiti: già nel prossimo fine settimana ci sarà la prova d’appello di Albstadt, e poi la conclusione di Internazionali d’Italia Series 2017 con il Courmayeur MTB Event di Venerdì 2 e Sabato 3 Giugno. Una prova, quest’ultima, che Celestino attende con notevole interesse: “Il calendario in questo periodo è molto intenso e impegnativo, ma mi aspetto di vedere tutti gli italiani più forti in corsa a Courmayeur: per me è molto importante vedere i nostri atleti in gara anche entro i nostri confini, e una prova internazionale come quella in Valle d’Aosta è sicuramente da non mancare.

Penso che a Courmayeur ci sia spazio per i nostri atleti per mettersi in luce e cercare il risultato – prosegue Celestino – e per questo a maggior ragione mi aspetto che la affrontino con grande determinazione.”

Arrivati ormai nel pieno della stagione agonistica, la prima per Celestino nel ruolo di CT, l’ex campione italiano marathon si aspetta proprio a Courmayeur segnali importanti da alcuni atleti sotto la lente d’ingrandimento. A cominciare dalla categoria Junior: “In campo maschile, spero in Valle d’Aosta di rivedere protagonista Zaccaria Toccoli. E’ un ragazzo al primo anno nella categoria, che era partito fortissimo a Verona vincendo la gara d’apertura, e spero di ritrovarlo con i più forti a Courmayeur. In campo femminile, dietro a una Marika Tovo fortissima, spero possa mettersi in luce Francesca Baroni. E’ un’atleta di quelle che piacciono a me, che non risparmiano una goccia d’energia fino al traguardo, che stiano lottando per il successo o per posizioni di rincalzo.”

Ma le aspettative del CT non si fermano qui: “In campo maschile, mi piacerebbe vedere protagonisti i fratelli Braidot, tanto più su un percorso adatto alle loro caratteristiche. Luca viene anche da un infortunio: hanno la possibilità di fare risultato, e penso che sarebbe importante anche per il morale e le motivazioni. Fra le donne, vorrei vedere un segnale da Anna Oberparleiter, che fin qui in questa stagione ha alternato prestazioni solide con altre più opache, e fra le Under 23 anche Martina Berta, che corre in casa, e viene da un ottimo risultato in Coppa. A inizio stagione l’avevo vista fisicamente un po’ indietro, adesso sta reagendo ed è pronta per una gara da protagonista. Fra i ragazzi, mi piace la sfida fra Colledani e Bertolini. Chi avrà la meglio? Gioele al momento sembra in ottima forma.

IL PROGRAMMA DI COURMAYEUR MTB EVENT

Venerdì 2 Giugno (Campionato Italiano Team Relay)

14.00: Partenza Categorie Allievi ed Esordienti (Uomini e Donne)
15.15: Partenza Categorie Amatori
16.30: Partenza Open, Under 23 e Junior (Uomini e Donne)

Sabato 3 Giugno (Internazionali d’Italia Series – Tappa 5)

8.00-9-00 Prove percorso
9.30: Partenza Uomini Junior
11.30: Partenza Donne Open
11.32: Partenza Donne Junior
13.30: Partenza Uomini Open

IL CALENDARIO DI INTERNAZIONALI D’ITALIA SERIES 2017

4 Marzo 2017: Verona MTB International
12 Marzo 2017: Milano “La Montagnetta”
2 Aprile 2017: Trofeo Delcar – Montichiari (BS)
9 Aprile 2017: Marlene Südtirol Sunshine Race – Nalles (BZ)
3 Giugno 2017: Courmayeur Internazionale (AO)

Commenti

commenti

Marco