Home » Itinerari (pagina 3)

Itinerari

Refugio Pilar

CABEZA DE VACA MORADITAS A PUERTO NAOS

Partenza da Puerto Naos con shuttle o in bici (con lo shuttle si risparmiano 800 metri di dislivello). Lunga salita su sterrata, fino ad arrivare al Refugio Pilar. Acqua disponiblle, niente cibo.

Leggi Articolo »
Jedey Fuencaliente

JEDEY FUENCALIENTE

Sterrata in salita, sentiero lavico in discesa. Vietato lasciare tracce di frenate sul sentiero!

Leggi Articolo »
Alto Garda Bresciano

ALTO GARDA BRESCIANO: SENTIERI CAI 229-219

Lasciata l’auto nei pressi del caseificio di Polzone, si pedala in discesa su asfalto in direzione di tignale. Poco dopo la strada comincerà a salire, con brevi tratti al 12% fino a giungere dopo 5,5km in località Cà di Natone. Si noterà a destra una cappella votiva con una strada sterrata (sent 257) che iniziamo a salire su fondo talvolta ...

Leggi Articolo »
Superenduro 2016

S. CATERINA VALFURVA: IL TRACIATO COMPLETO DELLA #4 SUPERENDURO 2016

La gara si svolgerà su 5 prove speciali, tutte nella giornata di domenica e un dislivello complessivo di circa 1950 mt di cui 1150mt pedalato ed 800mt di cabinovia. I trasferimenti saranno in parte meccanizzati grazie al supporto della cabinovia S.Caterina – Sunny Valley. Il bike pass per le prove di Sabato 30 Luglio avrà il prezzo ridotto di 15Euro ...

Leggi Articolo »
Superenduro 2016

S. CATERINA VALFURVA: DOS BOLON PS4

Sentiero disegnato dalla natura sul versante del DosBolon, caratterizzato da un infinità di curve in sequenza che non danno un attimo di tregua… uno di quei sentieri da fare tutto d’un fiato! Si comincia con un breve tratto tecnico piuttosto ripido per poi immettersi nel bosco di larici in un susseguirsi di tornanti su terreno a volte compatto a volte ...

Leggi Articolo »
Superenduro 2016

S. CATERINA VALFURVA: VALLE DELL’ALPE PS3

Questa traccia percorre una mulattiera della Prima Guerra Mondiale in una valle che tutt’ora è rimasta incontaminata regalando uno scenario totalmente naturale. La prima parte si presenta particolarmente scorrevole su pratoni alternati da breve sezioni tecniche caratterizzate da tornanti a gomito fino ad arrivare al primo vero rilancio di alcune centinaia di metri. Giunti al pontino, ci si immette nella ...

Leggi Articolo »