Home » Outdoor » Il campione olimpico accende la passione al Bike Festival

Il campione olimpico accende la passione al Bike Festival

Jaroslav Kulhavy, testimonial del Trentino, a Riva del Garda per promuovere i Mondiali in Val di Sole: è lui l’uomo da battere tra i 2500 attesi al via della Marathon

Bike Festival

Ziener BIKE Festival Garda Trentino powered by MINI 2016

Il mondo della mountain bike è di nuovo radunato nel Garda Trentino, per il ventitreesimo anno consecutivo. Il rito del Bike Festival si rinnova a Riva del Garda, dove il festoso happening delle ruote grasse ha preso il via registrando da subito una massiccia affluenza. Saranno tre giornate intensissime per gli appassionati ed ovviamente per le aziende che hanno ancora una volta puntato su questo evento, rendendo possibile l’ennesimo record realizzato dal villaggio commerciale, dove si registrano ben 166 espositori.

“Non c’è bisogno di attendere la fine per fare un bilancio – ha detto il Presidente di Garda Trentino spa Marco Benedetti nel corso della cerimonia d’apertura, – il Bike Festival si conferma un evento di sicuro successo con una forte ricaduta economica sul territorio, grazie all’ottima sinergia con i nostri partner tedeschi: non possiamo che essere soddisfatti, la stagione turistica comincia nel migliore dei modi”.

C’è tutto il meglio in esposizione, le biciclette di ultimissima generazione, l’abbigliamento più di tendenza, gli accessori più sofisticati: un autentico godimento per i bikers di tutta Europa venuti sul Garda per divertirsi, pedalare e gareggiare nelle varie specialità. L’appuntamento-clou, la Rocky Mountain BIKE Marathon di con circa 2500 partecipanti, tra i quali spicca Jaroslav Kulhavy, Campione Olimpico 2012, pluricampione europeo, mondiale e già terzo nella Marathon a Riva del Garda due anni or sono. “Questa è una gara emozionante disputata in un luogo speciale – ha spiegato Kulhavy –dunque non sono qui solo per partecipare, stavolta punto alla vittoria per iniziare al meglio la stagione olimpica”.

Kulhavy è stato ospite dello stand del Trentino che tra l’altro si appresta ad ospitare i Mondiali MTB in Val di Sole, dal 6 all’11 settembre. Nella prima giornata del Bike Festival il Comitato Organizzatore ha realizzato molte iniziative (tra le quali l’esibizione della nazionale italiana di Trial) per promuovere l’evento.

“Il Bike Festival apre un anno molto importante che ci vedrà protagonisti sulla scena mondiale – ha detto l’Assessore al Turismo della Provincia di Trento Michele Dallapiccola, intervenuto alla giornata inaugurale a Riva del Garda. – La bicicletta e le discipline outdoor in genere rappresentano un elemento strategico del nostro turismo inteso come godimento, attraverso la pratica sportiva, di tutte le bellezze ed i piaceri che il nostro territorio sa regalare”.

Il Bike Festival proseguirà fino a domenica con l’obbiettivo di ripetere l’exploit dello scorso anno, quando l’evento registrò circa 40.000 visitatori. Questa sera si rinnova intanto l’atteso appuntamento dell’Open Night, una festa nella festa all’insegna della musica e dell’amicizia.

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*