Home » Outdoor » CAMMINARE CON I SAPORI

CAMMINARE CON I SAPORI

Törggelen a suon di castagne, vino, strudel, speck… poi si brucia tutto camminando!

 La settimana gastronomica con corso di cucina e degustazioni.

 Lo sapevate che con 1 km di camminata a 2000 metri di altitudine si bruciano le stesse calorie che percorrendo 10 km in pianura?! È certificato che camminare in quota richiede più energie, ecco perché in montagna ci si può permettere qualche sosta golosa ogni tanto. Vino novello, strudel, castagne, pane appena sfornato, speck… a certi sapori autentici e genuini è impossibile resistere! È questo il programma dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol per l’autunno 2015.

17.000 chilometri di sentieri

Fare movimento regala benessere a corpo e spirito: tonifica i muscoli, migliora la postura, attiva la mente e allena i sensi. Svolgere un’attività fisica nella natura libera la mente, l’aria pura entra in circolo, le cellule dell’organismo si nutrono di fresche energie, nuove immagini si formano nel cervello arricchendo l’esperienza personale di serenità e luminosità.

Per questo per i Vitalpina Hotels è così importante il movimento outdoor, in particolare l’escursionismo. Fatto in alta quota permette di bruciare molte più calorie, inoltre a certe altitudini la vitamina D non va persa, bensì assimilata dall’organismo.

L’Alto Adige mette a disposizione ben 17.000 chilometri di sentieri e 102 guide patentate. Tra queste anche molti albergatori dei Vitalpina Hotels, provetti escursionisti felici di far scoprire e amare l’affascinante mondo della montagna.

Tra le strutture dei Vitalpina Hotels l’Hotel Rosalpina – The Dolomites Hideaway**** di Bressanone fino all’11 ottobre 2015 propone le “Settimane degli escursionisti”. L’offerta comprende: 7 pernottamenti in Suite Stellalpina con vista panoramica, 3/4 pensione, morbidi accappatoi, ciabattine e borsa da bagno per la durata del soggiorno, serata romantica con faló sotto il cielo stellato, grigliata in giardino, BrixenCard, il tutto a partire da 735 euro a persona. Qui ogni settimana vengono organizzate escursioni guidate, il Gabler, le Odle di Eores, la Malga Buoi, Giogobello oppure l’Alta Via dei Cirmoli, di certo le occasioni per camminare non mancano!

Sentiero delle castagne e degustazioni in cantina

L’autunno è la stagione ideale per le passeggiate in montagna. Le giornate sono ancora soleggiate ma non più troppo calde, mentre il panorama offre lo spettacolo più bello. La vegetazione cambia veste e il colore diviene il vero protagonista delle vallate e dei boschi.

È questa la stagione anche dei prodotti tipici, del tradizionale Törggelen altoatesino, delle feste con vino novello e castagne, strudel o pane appena sfornato accompagnato al genuino speck. Sapori da riscoprire e godere nel contesto montano, tra un’escursione e l’altra, senza correre il rischio di appesantirsi!

Il Vitalpina Hotel Dosses**** di Santa Cristina in Val Gardena propone “Attività e sapori del Törggelen in Alto Adige”, dal 27 settembre al 4 ottobre 2015. Il pacchetto comprende: 7 pernottamenti in 3/4 pensione, 2 dolci risvegli con esercizi di allungamento e respirazione firmati Vitalpina, 3 Rituali sauna Vitalpina nell’oasi del wellness Anima, 2 programmi fitness assistiti con esercizi Vitalpina Respira, 2 escursioni in alta quota, ogni giorno programma guidato escursionistico e con mountain bike, utilizzo gratuito di tutti gli autobus. Inoltre comprese nel pacchetto: 1 escursioni tra i vigneti nella zona dell’Oltradige e/o bike tour lungo il sentiero delle castagne presso il Castello di Appiano con degustazione di vini finale nella cantina di una tenuta vinicola e 1 escursione/tour in bike con serata all’insegna del Törggelen in una cantina rustica. Il tutto a partire da 590 euro a persona.

Delizie e sapori d’autunno: Törggelen” è la proposta dello Spa Hotel Schgaguler**** di Castelrotto, per il periodo dal 14 ottobre al 3 novembre 2015. Il pacchetto comprende: 7 pernottamenti in mezza pensione con menu vitalità & gourmet di 5 portate a scelta più buffet di verdura e formaggi dell’Alto Adige, 1 escursione “Törggelen” con frutta, speck, vino nuovo e castagne, 1 visita a una cantina nei dintorni, 1 escursione guidata a Castel Trostburg, libero utilizzo della Spa e 1 bagno alle vinacce di Chardonnay. Il tutto a partire da 696 euro a persona.

Settimana gastronomica con corso di cucina

Una vera e propria “Settimana gastronomicacon corso di cucina è la proposta dell’Hotel Gassenhof**** di Racines in Valle Isarco. L’offerta valida dall’11 al 18 ottobre 2015 comprende: 7 pernottamenti in camera doppia, pensione Alpi- & Wellness, Corso di cucina con lo chef, degustazione della tipica purea di panna “Rahmmus” nell’antica cucina della Gratznhäusl,
degustazione di pane nero fresco appena sfornato nel forno a legna, 1 escursione alla malga, tavola rotonda presso il mulino allo stagno Gassenhof con informazioni escursionistiche. Il tutto a partire da 511 euro a persona. Molto curata l’offerta gastronomica, la pensione Alpi- & Wellness infatti comprende: ricco buffet di colazione con angolo di prodotti biologici, spumante di benvenuto, 1 volta alla settimana buffet di antipasti di pesce e di dessert di propria produzione, ogni giorno buffet di insalate e selezione di formaggi, menu raffinato di 4 portate con scelta del piatto principale, la domenica colazione con spumante e cena con menu gourmet di 6 portate.

Corso di cucina” è il pacchetto dell’Hotel Schwarzschmied**** di Lana, valido dal 7 al 15 novembre 2015. L’offerta comprende: 7 pernottamenti in 3/4 pensione con colazione a base di prodotti dei contadini, spuntino di mezzogiorno e cena con menu vitale di 4 portate, a disposizione anche menu dietetici e per intolleranze alimentari, 4 lezioni di cucina e un libro di ricette, libero utilizzo della Spa e programma di attività. Il tutto a partire da 540 euro a persona. Il ristorante “La Fucina”, dallo stile minimalista e contemporaneo, offre portate di prima qualità con ingredienti stagionali e regionali, spesso prodotti in casa, come la pasta, o provenienti dal proprio orto, come nel caso di verdura e frutta.

La vacanza per l’escursionista

La vacanza dedicata all’escursionista e allo sportivo, che ama svolgere attività fisica e movimento, possibilmente a contatto con la natura, attento all’alimentazione che dev’essere sana, equilibrata e completa, e che non disdegna il relax, preferibilmente a base di ingredienti naturali. È questa la filosofia dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, 36 strutture a conduzione familiare distribuite nel territorio altoatesino. Tutti gli albergatori sono provetti escursionisti, pronti a guidare gli ospiti in estate e inverno attraverso l’affascinante mondo delle montagne altoatesine. Hotel di alto livello che rispondono a rigidi criteri di selezione e mettono il mondo dell’escursionismo al primo posto.

Info: Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol www.vitalpina.info

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*