Home » Sport » Ciclismo » BIKE SUMMER FESTIVAL: BUONA LA PRIMA, SI PENSA GIÀ AL FUTURO

BIKE SUMMER FESTIVAL: BUONA LA PRIMA, SI PENSA GIÀ AL FUTURO

Si è chiusa oggi la prima edizione del Bike Summer Festival, la prima edizione dell’evento a 360° dedicato al mondo della cycling presso l’autodromo di Varano de Melegari organizzato da da Fiere di Parma con il patrocinio della Regione Emilia Romagna

Paolo Castelnovo del Team Ucsa Milano ha vinto la prima edizione della Gran Fondo #GreenTeam di 120km e 2450m di dislivello nell’entroterra parmense segnando l’ottimo tempo di 3h33’. Al secondo posto Daniele Terzi di Stemax Modena, al terzo Andrea Pontalto della Ale’ Cipollini. Tra le donne vittoria della parmense Ilaria Lombardo del Team Perini davanti a Cristina Coletti del Team Horst Categorie.

Alla Gran Fondo, evento clou dei tre giorni di gare del Bike Summer Festival, hanno partecipato numerosi atleti del Team Bardiani CSF con Sonny Colbrelli e Mirko Maestri che sono stati seguiti in corsa dalle telecamere di Sky Sport presenti con la rubrica Icarus Cycling (in onda a fine settembre sul palinsesto Sky HD).

Tornando alle gare di ieri nella XCO di MTB nel circuito di 28km adiacente all’autodromo, vittoria per Mattia Setti con il tempo di 1h.18m, secondo Matteo Balduini, terzo l’ex pro Mirko Celestino. Tra le donne sul gradino più alto del podio Silvia Filiberti, davanti a Vittoria Spadaro.

Venendo alla gara E-Bike successo per Morgan Lusa (MTB Cesena) che batte di 4’ al traguardo Marco Manuzzi e Alberto Segala.

Il Bike Summer Festival Expo oggi rimarrà aperto fino alle 20. Un pubblico numeroso anche oggi ha visitato gli stand presenti con i test bike delle più importanti aziende di settore.

Interessante la tavola rotonda svoltasi oggi sul ciclismo d’altri tempi che ha visto protagonisti il giornalista moderatore Pier Augusto Stagi con i grandi ex Vittorio Adorni e Claudio Torelli e il DS Bruno Reverberi.

“Siamo molto soddisfatti di come è andato questo primo atto del Bike Summer Festival – commenta il project manager Marco Santojanni – siamo certi che nei prossimi anni crescerà ancora –  in ogni caso abbiamo già buttato le basi per un cambiamento storico nell’ambito di questi eventi di settore, ovvero creare una forte interazione tra il pubblico, i prodotti e la loro la presentazione”.

Commenti

commenti

Marco