News
Home » Outdoor » ALLA SCOPERTA DELLA BIRRA (ARTIGIANALE) DELLA VAL GARDENA

ALLA SCOPERTA DELLA BIRRA (ARTIGIANALE) DELLA VAL GARDENA

La birra artigianale è una delle passioni più interessanti del momento nel mondo del beverage: la birra “cruda”, non pastorizzata, realizzata senza conservanti, sta contagiando un numero sempre più alto di estimatori.

In Val Gardena gli appassionati di questa nuova tendenza nel settore del “buon bere” possono testare “sul campo” degli ottimi birrifici.
A cominciare da Monpiër, a pochi passi da Ortisei, nel cuore della Val Gardena.

Monpiër significa “un’altra birra” in lingua ladina, a testimoniare la volontà dei fondatori del birrificio di proporre ai consumatori un prodotto differente da quello che si può trovare solitamente in zona. Questa birra si può gustare nella birreria “La Betula”, nel centro del paese, a Ortisei, che propone anche deliziosi panini e piattini di accompagnamento.

La vacanza in Val Gardena può essere l’occasione per partecipare a un corso per imparare a produrre artigianalmente la birra, partendo dall’acqua di sorgente di montagna.
Un vero e proprio viaggio alla scoperta del processo di produzione della birra artigianale ha luogo presso Eguia (che significa aquila reale), la suggestiva fabbrica della birra situata all’interno dell’Hotel Interski di S. Cristina.
Qui c’è anche la possibilità di degustare la birra che è stata creata e di confrontarla con altri tipi di birra e luppolo locali.

Eguia produce la sua birra, che non è pastorizzata né filtrata, per lasciarle quanto più possibile il gusto originario, con acqua di sorgente montana del Parco naturale Puez-Odle: gli altri ingredienti principali sono l’orzo raffinato e il luppolo di montagna di coltivazione propria.

Il corso di birra artigianale si terrà fino all’8 ottobre alle ore 16.30 presso l’Hotel Interski, durerà 2 ore, al costo di 12,00 euro, 7,00 euro per chi aderisce Val Gardena Active, il programma di attività pensato per far vivere il territorio gardenese a 360°, che prevede corsi, escursioni, sport.

Per maggiori informazioni www.valgardena.it

Commenti

commenti

Marco