News
Home » Sport » Running » 44 NAZIONI ALLA MOVE IT GARDA 21K ARCESE

44 NAZIONI ALLA MOVE IT GARDA 21K ARCESE

5.730 iscritti, 44 nazioni, 4380 a correre sulla distanza classica della mezza maratona e 1220 concorrenti sulla distanza ridotta di 10K, 130 ragazzi, numeri pazzeschi, emblema della sedicesima edizione della Move It Garda 21K Arcese che il 12 novembre regalerà a Riva del Garda (TN) un’apoteosi podistica.

Il tour europeo di Sandro Poli e soci ha portato i frutti sperati, e il 12 novembre Riva del Garda sarà invasa da una miriade di partecipanti, per il 33% esteri con la presenza di nazioni predominanti quali Russia, Germania e Repubblica Ceca, mentre sale il numero di podisti nostrani (67%), segno che l’affezione per la gara trentina è tanta anche all’interno del Belpaese. Il dato “rosa” è altrettanto importante, e rimane al 39%. Non solo sport, perché il Palafiere di Riva del Garda offrirà anche una serie infinita di sfiziosità culinarie, fra “Pizza Party”, “Welcome Strudel Party”, “fritole de pomi”, formaggi, salumi e molto altro, il tutto bagnato da prelibati vini del Trentino, la Move It Garda 21K Arcese piace anche per questo.

Una gara che non mira al profitto ma all’esaltazione dell’atleta e dell’accompagnatore, un inno alla gioia di correre una disciplina antichissima: “Giungesi a questo che, quantunque non sia possibile arrivar al termine di guadagnar il palio, correte pure e fate il vostro sforzo in una cosa de sì fatta importanza, e resistete sin a l’ultimo spirto. Non sol chi vence vien lodato, ma anco chi non muore da codardo e poltrone”, disse Giordano Bruno non senza una nota d’ironia. Lo sport è divertimento e passione, e al termine delle fatiche sportive è lecito accompagnarlo con del buon vino e celebrare in compagnia un nuovo tassello di una manifestazione che s’innalza anno dopo anno ad essere una delle più sentite e “corse” d’Italia.

I detentori del titolo sono il keniota Jonathan Kosgei Kanda, campione in carica delle ultime due edizioni con i tempi di 1:05:06 e 1:05:16, mentre la detentrice al femminile è Silvia Weissteiner (1:15:09).

Per info ed iscrizioni consultare il sito web: www.moveitgarda.it

Commenti

commenti

Marco