Home » Sport » 30ᵃ ANNATA DEL TRIATHLON TUTTA DA VIVERE

30ᵃ ANNATA DEL TRIATHLON TUTTA DA VIVERE

Ė proprio il caso di dirlo, le iscrizioni stanno andando a gonfie vele sul Lago di Caldaro per partecipare alla trentesima edizione del Triathlon Lago di Caldaro, ed il 5 maggio ci si infilerà la muta per competere in questa scoppiettante manifestazione su distanze olimpiche.

Il bacino lacustre di Caldaro (BZ) verrà affrontato nuotando per 1.5 km, inforcando poi la due ruote e percorrendo 40 km in bicicletta, concludendo la “sfilata” con 10 km di corsa fino all’arrivo.

I servizi di assistenza lungo il percorso verranno posti nella seconda frazione ai km 5, 18.3 e 31.6, mentre nell’ultima podistica ai km 1.4, 3.3, 4.7, 6.6 ed 8.

Le quiete sponde del Lago di Caldaro sono ora coperte dalle bizze dell’inverno, ma ai primi di maggio quest’accogliente atmosfera verrà ‘sconvolta’ dall’arrivo degli agonisti, in uno degli appuntamenti più longevi e spettacolari del calendario nazionale che somma tre differenti abilità.

Surfisti, velisti, natanti e pescatori: il lago offre a tutti condizioni ideali, soprattutto da marzo a settembre, ed è inoltre classificato da Legambiente come uno dei più puliti d’Italia, grazie all’ottima qualità delle acque di balneazione e ad un paesaggio suggestivo e ben conservato. A est del lago, in località Castelvecchio (Altenburg), sorge la chiesa più antica dell’Alto Adige: la basilica di San Pietro, raggiungibile anche attraversando la gola Rastenbachklamm, un sentiero che risale la montagna attraverso strette gole e cascate.

Qui vige dunque l’avventura, e per ergersi a protagonisti dell’evento basterà semplicemente registrarsi saldando la quota d’iscrizione di 65 euro, ricordando che la trentesima edizione del Triathlon Lago di Caldaro verrà festeggiata anche da iniziative di contorno come la High Heel Run della serata precedente, una corsa sui tacchi di 60 metri che farà divertire anche gli spettatori presenti, lo Slackline Contest e molto altro all’interno del Welcome Party.

Info: www.kalterersee-triathlon.com

Commenti

commenti

Marco