News
Home » Sport » Mountain Bike » 20K ULTRATRAIL, TRAIL IN MTB SENZA SUPPORTO

20K ULTRATRAIL, TRAIL IN MTB SENZA SUPPORTO

Ormai ci siamo…venerdì sera alle 22 partirà la seconda edizione del 20K ULTRATRAIL, trail in MTB senza supporto di 700 km e 20.000 m di dislivello che porterà i biker a cavalcare le loro bici sulle più alte strade d’Europa attraverso le Alpi italiane e francesi per poi buttarsi a capofitto dalla via del sale al mar ligure per un gran finale in Pietra Ligure.

Rispetto alla passata edizione il percorso  è stato rivisto, soprattutto nella parte finale conl’arrivo a Pietra Ligure dopo una fantastica discesa dal Melogno.

I biker che affronteranno quest’incredibile avventura saranno 60 e li si potrà seguire in tempo reale dal sito www.20k-ultratrail.it

Questi i punti principali

One stage – un’unica tappa.

No support – nessun supporto. I partecipanti potranno usare solo ciò che hanno portato con se oppure ciò che possono trovare per strada.

Clock never stop – il cronometro non si ferma mai. Parte a Pinerolo, ai piedi delle Alpi, e si ferma sulle spiagge di Ventimiglia.

Live Tracking – come nei migliori trail al mondo quali Great Divide, Transcontinental Race, Colorado trail e altri, i partecipanti saranno costantemente tracciati e la loro posizione potrà essere controllata in tempo reale online, in modo da poter vedere dove si trovano i bikers in qualsiasi momento e lo stesso potranno fare loro con i propri smartphone.

Verranno attraversati paesaggi indescrivibili ed emozionanti, a partire dai boschi nella parte iniziale per proseguire sulle strade militari più alte d’Europa, attraversando passi alpini e singletrack fantastici, per poi tuffarsi nello splendido mar ligure.

L’altimetria del 20K Ultratrail 2017 è pazzesca, oltre 20 i colli da superare di cui la gran parte oltre i 2400 m di altitudine, tra i più famosi si superreranno il colle delle finestre, la strada dell’Assietta, lo Jafferau, il col du Granon, l’Izoard, il Parpaillon, l’Oronaye, il passa Gardetta, la via del Sale per finire con il San Bernardino, lo Scravaion e il Melogno.

Un percorso che nella passata edizione ha lasciato i partecipanti a bocca aperta e che scommettiamo farà lo stesso effetto anche a chi riuscirà ad arrivare al traguardo di Pietra Ligure.

Il 20K è un trail dalla complessa esecuzione. La logistica, la navigazione e l’autosufficienza saranno resi ancora più difficili dal territorio d’alta montagna in cui per diverse ore si potrà essere completamente soli immersi nella natura più selvaggia.

Commenti

commenti

Marco